Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci

News

Sicurezza dei macchinari nel mondo dell’industria 4.0: l’workshop di Electro IB e Schmersal
11/09/2017

Sicurezza dei macchinari nel mondo dell’industria 4.0: l’workshop di Electro IB e Schmersal

Electro IB e Schmersal Italia insieme per parlare della sicurezza dei macchinari nel mondo dell’industria 4.0. L’workshop, in programma per venerdì 27 ottobre all’Hotel Araba Fenice di Iseo (Bs), avrà un preciso focus sull’evoluzione delle norme tecniche e i casi applicativi nell’ambito della manutenzione predittiva con la presenza di importanti relatori che, a vario titolo, interverranno per portare il proprio contributo tecnico e giuridico.

“In piena 4^ rivoluzione industriale, ma soprattutto in qualità di fornitori e consulenti di dispositivi elettronici per l’automazione industriale, anche noi di Electro IB sentivamo il bisogno di dare il nostro contributo alla crescita della cultura dell’Industria 4.0 – annuncia Paolo Bonomini, titolare di Electro IB -  ma con uno specifico “taglio” rivolto alla sicurezza nella produzione di macchinari”.  

Sarà il Direttore Generale di Schmersal Italia, Giovanni Lucido, ad aprire i lavori e introdurre il tema, seguito dall’intervento dell’avvocato Agostino Crosti, Partner dello Studio Legale Crosti – Manera, esperto in diritto penale d’impresa e docente presso l’Istituto Superiore di Formazione e Ricerca ISFOR 2000 di Brescia (struttura dell’Associazione Industriale Bresciana) che illustrerà il quadro giuridico di riferimento entrando nel merito delle “nuove responsabilità penali in materia antinfortunistica, dei profili di responsabilità penale attribuibili agli installatori, dell’incidenza del “fattore umano” nel verificarsi degli infortuni sul lavoro, dei lavoratori e delle loro responsabilità penali in caso di incidente e della manomissione dei presidi di sicurezza delle macchine industriali”.

A seguire, Federico Dosio dello Studio Tecnico Dott. Ing. Dosio, membro CEI Comitati CT44, SC121B, CT64, membro UNI GL01 “Sicurezza del macchinario” e membro IEC/TC44 e ISO/TC199, tratterà il tema della “gestione dei sistemi complessi di macchine alla luce del nuovo panorama normativo sull’equipaggiamento elettrico delle macchine, dei quadri elettrici e della funzione arresto emergenza”, mentre Andrea Bono, Responsabile Application Engineering e Quality Management Schmersal Italia, membro dei comitati CEI: SC 121A Apparecchiature a bassa tensione e CT 301/22G Azionamenti elettrici concluderà gli interventi con una relazione sullo “Stato dell’arte dei dispositivi di interblocco, corretta scelta, montaggio, collegamento, efficienza e manutenibilità, soluzioni che garantiscono un’elevata affidabilità anche in condizioni gravose e relativi esempi applicativi”.

Di seguito il programma completo e il moduilo d'iscrizione al workshop da scaricare. 

 

DOWNLOAD PDF
PDF - 299,2 KB

DOWNLOAD PDF
PDF - 299,2 KB